Capelli uomo. Tendenze taglio 2016/2017

Con o senza frangia? Rasato o bob? Alcuni ritorni e tante novità per le tendenze taglio 2016/2017

Le sfilate dei grandi stilisti di fama internazionale hanno ormai decretato i must della prossima stagione invernale. Roberto Cavalli, Dolce&Gabbana, Gucci e Prada non presentano ogni anno solo i loro nuovi capi ma, in base ai modelli scelti, rivelano anche quali saranno le acconciature pronte a diventare le nuove tendenze dell’hairstyle world.

capelli_uomo_xenongroup

Novità del prossimo autunno/inverno 2016-2017 sarà il capello lungo. Look pensato soprattutto per coloro che hanno una chioma corposa e voluminosa ricca di onde sinuose e disordinate. Lo stile rock&wild torna di moda per chi ha un animo ribelle. Per i capelli sottili e non molto lunghi, allora il taglio long bob è la scelta consigliata, meglio se portato con una riga centrale.

Stile elegante e raffinato per il taglio medio che vuole la riga laterale. Torna in auge la pettinatura da paggetto liscia con qualche boccolo sulla lunghezza. Se la chioma è riccia allora è preferibile lasciarla nature accentuando l’effetto spettinato con qualche ciuffetto di diversa lunghezza.

E per il taglio corto? Lo stile hipster torna sulle passerelle con ciuffo più lungo e rasatura da un lato. La differenza di taglio può essere sottolineata anche da un leggero contrasto di colore. Il tutto deve essere però accompagnato da una barba curata e non troppo lunga. Il ciuffo torna protagonista per un uomo chic, ma ribelle. Se lungo, deve essere pettinato verso l’alto leggermente sostenuto da un gel che non comprima la sua natura voluminosa. Se più corto, può essere lasciato libero sulla fronte per dare vita a una frangia spettinata che può essere valorizzata da una riga in mezzo.

Se nonostante i nostri consigli siete ancora indecisi sul taglio da scegliere, date uno sguardo alla nostra nuova collezione ‘Music in the Hair’, oppure contattateci e troveremo insieme il look più adatto a voi!